Guida su come aprire una ludoteca

Amate i piccoli pargoletti? Credete nelle nuove attività ludiche con i bambini e volete lanciarvi in una nuova avventura imprenditoriale che possa unire buone rendite ed allo stesso tempo far divertire i bambini?

In tanti prima di voi hanno intrapreso questa strada ed hanno deciso di aprire una ludoteca o un baby-parking nella città in dimorano.

Questa guida vi aiuterà a seguire le giuste indicazioni di cui si ha bisogno per aprire, allestire e arredare una ludoteca, le procedure e gli adempimenti burocratici, i finanziamenti previsti per chi “parte da zero”.

offerta basic.cdr

COME APRIRE UNA LUDOTECA in modo semplice e veloce

  • individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere

  • conoscere le leggi e le norme che regolano la ludoteca, il baby parking e il centro giochi

  • conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per aprire una ludoteca

  • prevedere i guadagni del baby parking

  • prevedere l’investimento d’apertura e i costi per gestire una ludoteca, un baby parking, un centro giochi

  • conoscere le attrezzature e gli impianti necessari per una ludoteca

  • progettare al meglio la gestione di un centro giochi

COSA SONO LE LUDOTECHE

Le ludoteche e i baby parking sono delle imprese innovative che permettono di stare a contatto con i bambini, ma allo stesso tempo dando la possibilità di guadagnare. Ovviamente ci sono delle regole da seguire e delle normative da rispettare.

Prima di chiederci come aprire una ludoteca dobbiamo avere chiaro cosa sia, perchè non tutti hanno chiarezza su questo e quindi non posseggono gli elementi necessari per valutare. La ludoteca è un centro di incontro e di aggregazione per i più piccoli. Si tratta di uno spazio adibito al gioco e alle attività ricreative per i bambini. Ormai si sta diffondendo sempre più l’abitudine di intrattenere i propri figli in queste strutture, nelle ore pomeridiane e in occasione di ricorrenze.

In effetti, nonostante le statistiche parlino di “nascita zero” in Italia, le richieste nel campo dei servizi all’infanzia sono in costante aumento. Le ludoteche sono gestite in genere da personale specializzato, e animatori con esperienza consolidata. Spesso la gestione è affidata a cooperative del settore o associazioni.

La ludoteca si rivolge a bambini di età compresa fra i 3 e i 14 anni, ma al suo interno è possibile creare appositi spazi anche per adolescenti ed adulti. All’interno di una ludoteca il bambino può: trovare un ambiente ideale che lo stimoli nel gioco, ma anche nelle attività più impegnative e formative; trovare adulti con esperienza nel campo dell’infanzia che lo aiutino a costruire e progettare; trovare i materiali più adatti per giocare in tutta sicurezza; trovare un luogo nel quale sia del tutto libero di esprimersi, in cui non vi sia alcuna differenza tra condizioni sociali, capacità individuali ed età; trovare un posto nel quale poter interagire e coinvolgere nel gioco i propri genitori e familiari; imparare a condividere i giochi e gli spazi con i suoi coetanei.

A differenza dell’asilo nido, che deve possedere precisi requisiti di struttura ed organizzazione, la ludoteca o il baby parking non hanno bisogno di modalità precise di funzionamento, in quanto i bambini non vi trascorrono molte ore, ed inoltre non è previsto il servizio mensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *